"Sportello di Solidarietà"
PROGRAMMA OPERATIVO "LEGALITA'" FESR/FSE 2014-2020
ASSE 4): Favorire l'inclusione sociale e la diffusione della legalità
AZIONI 4.2.2): Prevenzione e contrasto ai fenomeni del racket e dell'usura

L’obbiettivo strategico della proposta progettuale è quello di attuare nella Regione Campania, attraverso uno Sportello di Solidarietà, l’erogazione di servizi atti a dare sostegno e assistenza agli operatori economici vittime di reati di estorsione ed usura. Le leggi n.44/99 e n.108/96 assicurano agli operatori che denunciano il risarcimento degli eventuali danni subiti in conseguenza della resistenza ai reati e alla collaborazione con le forze dell’ordine e l’autorità giudiziaria. Il provvedimento risarcitorio (mutuo per le vittime d’usura e elargizione per quelle d’estorsione) interviene però solo sugli aspetti strettamente economici della vita dell’imprenditore e dell’azienda. Molto spesso, purtroppo, il sostegno economico non è sufficiente a favorire il pieno recupero dell’azienda o il reinserimento della vittima nell’attività legale. Per queste ragioni lo Sportello di Solidarietà può rappresentare una decisiva risposta a favore dei bisogni delle vittime, sostenendole anche dal punto di vista psicologico e nella gestione delle problematiche aziendali connesse agli eventi subiti.
Se stai subendo estorsioni o sei sotto usura, rivolgiti a noi con fiducia, faremo di tutto per aiutarti ad uscirne attraverso un sostegno psicologico, giuridico/legale ed economico/commerciale.
Telefona allo 081 5519555 oppure manda una mail a segreteria@antiracket.it per organizzare un incontro con il nostro team di esperti!