A Vieste, Molfetta e Mesagne la FAI incontra le associazioni pugliesi insieme al prefetto Porzio

 

COMUNICATO STAMPA 

Nell'ottica del rilancio dell'azione di contrasto alle mafie da parte delle associazioni antiracket, la FAI ha incontrato le associazioni pugliesi insieme al commissario nazionale antiracket prefetto Annapaola Porzio. Prima tappa Vieste, dove si è organizzato un ben riuscito convegno dal titolo emblematico, "La squadra Stato". In occasione del decennale della locale associazione erano presenti tra gli altri il Procuratore Aggiunto della DDA di Bari Francesco Giannella, il Procuratore di Foggia Ludovico Vaccaro, il procuratore della DDA di Bari Giuseppe Volpe, il prefetto di Foggia Raffaele Grassi e l'Arcivescovo Mons.Franco Moscone.
Seconda tappa Molfetta, dove si è parlato alla presenza degli studenti di giustizia sociale e associazionismo antiracket, insieme alla locale associazione e a quelle di Barletta e di Bitonto, alla presenza del prefetto di Bari Marilisa Magno. Terza e ultima tappa, Mesagne, dove si sono incontrate anche le associazioni di S.Vito dei Normanni, Ceglie Messapica, S.Pietro Vernotico, Francavilla Fontana e Calimera, alla presenza del prefetto di Brindisi Umberto Guidato. A questi incontri con le associazioni hanno partecipato i vertici delle Forze dell'Ordine insieme al presidente nazionale Luigi Ferrucci, al presidente onorario Tano Grasso, al vicepresidente Renato De Scisciolo ed al coordinatore regionale Fabio Marini.