Tribunale di Termini Imerese (Pa), ammessa la costituzione di parte civile della FAI

 

Comunicato Stampa

La FAI si costituisce parte civile nel processo che vede parte offesa le sorelle Napoli.

La Federazione Antiracket Italiana è stata ammessa quale parte civile nel processo a carico dei quattro imputati ritenuti responsabili dei reati di tentata estorsione aggravata e calunnia commessi nei confronti delle sorelle Irene, Marianna e Gioacchina Napoli allo scopo di impossessarsi della loro azienda agricola. All’esito dell’udienza preliminare il Giudice ha rinviato a giudizio tutti gli imputati. Non è stata ammessa la costituzione di parte civile del comune di Mezzojuso.

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito