Mesagne, successo per "I venerdì dell'antiracket": focus sulla cultura della legalità e sul contrasto alle mafie

La rassegna si è conclusa con la presentazione del libro "Alle mafie diciamo noi" di Gianni Bianco e Giuseppe Gatti

 
 

Si è conclusa a Mesagne (Brindisi) la rassegna "I Venerdì dell'Antiracket", organizzata dalle associazioni FAI antiracket Mesagne e "Giuseppe Di Vittorio", in collaborazione con la FAI (Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane) e l'Amministrazione Comunale di Mesagne.

Venerdì 27 Aprile si è svolto il terzo e ultimo appuntamento con la presentazione del libro "Alle Mafie diciamo noi" Città Nuova Editore, di Gianni Bianco (giornalista, vice caporedattore della cronaca del Tg3 Rai Nazionale) e Giuseppe Gatti (sostituto procuratore della Repubblica presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Bari). All'iniziativa sono intervenuti gli autori, il giornalista Sandro Ruotolo, il Presidente nazionale della FAI Tano Grasso, il Sindaco di Mesagne Pompeo Molfetta, Fabio Marini Presidente Antiracket Mesagne e Coordinatore Provinciale FAI Brindisi e Franco Scoditti, socio dell'associazione Di Vittorio e già Sindaco di Mesagne.

Oltre al numerosissimo pubblico la serata conclusiva ha visto la partecipazione delle massime autorità e istituzioni della provincia di Brindisi. Erano presenti il Prefetto di Brindisi Dott. Valerio Valenti, il Questore di Brindisi Dott. Maurizio Masciopinto, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Brindisi Col. Pierpaolo Manno ed il vice Comandante Provinciale dei Carabinieri Ten. Col. Cristiano Tomassini.