Ercolano: "Avanti Tano! Schiena dritta e lotta al racket senza sosta"

La solidarietà al Presidente Onorario della FAI, Tano Grasso

Fra le tante testimonianze di solidarietà a Tano Grasso, a seguito dell'articolo di Bolzoni su Repubblica, pubblichiamo quella significativa di Nino Daniele, ex Sindaco di Ercolano, città simbolo della lotta al racket, e protagonista di una esperienza dura e vincente.


"La lettera di solidarietà dei familiari delle vittime e le vostre parole di testimoni di giustizia che gli attestano affetto e riconoscenza debbono dare a Tano la forza di reagire ad una polemica ingiusta ed infondata.Mi permetto di unire la mia voce alla vostra ricordando ,da ex sindaco, ciò che Tano ha fatto anche ad Ercolano. Si debbono alla Fai ad Ercolano,nel Sud,in Italia migliaia di mafiosi arrestati ,millenni di carcere,interi clan smantellati. L'Antiracket nato a Capo d'Orlando e Tano che ne è stato geniale stratega meritano un posto d'onore nella storia dell'Italia contemporanea.Senza la Fai ci sarebbero stati tanti e tanti "Libero Grassi "isolati e indeboliti e perciò facili da colpire. Le mafie dispongono di immense ricchezze.Servono risorse per sostenere l'associazionismo  e far conoscere le possibilità che la legislazione conquistata,  purtroppo,con lutti e tragedie offre a chi vuole ribellarsi al dominio mafioso. Tano è un esempio di sobrietà ,rigore e sacrificio personale. Per questo mi unisco a voi nel pregare Tano di continuare con serenità nel suo indispensabile lavoro."
Nino Daniele