FAInotizie | I dirigenti e i soci della Federazione Antiracket incontrano il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli Del Monaco

Alla Pastrengo la visita degli esponenti delle associazioni del napoletano


Da sinistra: Rosario D'Angelo, coordinatore regionale ass. Fai; il neo-Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli, Ubaldo Del Monaco; Tano Grasso, Presidente onorario Federazione Antiracket

Alla presenza del Presidente Onorario della FAI, Tano Grasso, e del Coordinatore regionale per la Campania, Rosario D'Angelo, i presidenti delle associazioni antiracket e antiusura della Federazione hanno incontrato, nel pomeriggio di ieri, il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli, Ubaldo Del Monaco, presso gli uffici della Caserma Pastrengo.

Il Presidente onorario della Federazione, Tano Grasso, ha presentato al Comandante Del Monaco i membri delle associazioni antiracket e antiusura e le loro diverse storie. Il Comandante ha assicurato, in linea con i suoi predecessori, il massimo impegno dell'Arma nella lotta alle varie forme di racket e usura.

«L'incontro con il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli è stato proficuo e sempre nel segno della fattiva collaborazione con le associazioni antiracket» ha detto Rosario D'Angelo, coordinatore regionale delle associazioni FAI in Campania. E ha aggiunto: «Siamo stati accolti dal Comandante e dai suoi collaboratori in un clima di splendida amicizia e stima reciproca a conferma del consolidato rapporto avuto negli anni».