FAInotizie | Il neo-Comandante dei Carabinieri Del Monaco fa visita all'associazione antiracket di Ercolano

Un modo per rafforzare il rapporto con l'Arma e illustrare il "Modello Ercolano"



L'associazione antiracket FAI di Ercolano (Napoli) lo scorso venerdì 14 ottobre ha incontrato, presso la sede al Parco San Luigi, il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Napoli, Colonnello Ubaldo Del Monaco.

Erano presenti il Comandante del gruppo di Torre Annunziata, Tenente Colonnello Melchiorre, e il Comandante della Compagnia di Torre del Greco, Capitano Corda.

A fare gli onori di casa il Presidente dell’associazione Nino Daniele accompagnato dal Vicepresidente Pasquale Del Prete. Nel porgere il benvenuto agli ospiti i soci FAI hanno illustrato le origini del "Modello Ercolano" e i risultati ottenuti con le denunce dei commercianti che si sono ribellati alle richieste estorsive da parte di esponenti della criminalità organizzata locale. La sede dell'associazione, come ricordato durante l’incontro, è in un immobile confiscato alla camorra.

Il Comandante Del Monaco, favorevolmente impressionato dalla compattezza degli associati e dal rapporto creatosi con l'Arma, ha assicurato la continuità di collaborazione, personale e di tutta l'Arma.

Oltre ai numerosi soci erano presenti anche il Comandante Candura della Tenenza di Ercolano  e quasi tutti i componenti del Nucleo Operativo di Torre del Greco. Un brindisi augurale ha sancito il legame, più che istituzionale, consolidatosi nell'impegno alla diffusione della legalità.