Il Generale Galletta incontra le Associazioni FAI Antiracket della Sicilia


All'evento saranno illustrate le attività della FAI e la sinergia con le forze dell'ordine

Sabato 18 giugno alle ore 10.30, presso la Sala Lazzati - Cittadella dell'Oasi, a Troina, si terrà incontro tra il Generale di Brigata Riccardo Galletta, comandante della Legione carabinieri Sicilia, e le Associazioni FAI Antiracket Sicilia.


L’evento, al quale parteciperanno i delegati delle 38 associazione antiracket presenti in Sicilia ed aderenti alla FAI (Federazione delle Associazioni Antiracket Italiane), si aprirà con i saluti del presidente della FAI Pippo Scandurra e del presidente  dell'Associazione FAI Antiracket Troina Gaetano Catania. Interverranno, inoltre, Fabio Venezia sindaco di Troina, Giuseppe Antoci presidente del Parco dei Nebrodi e Tano Grasso presidente onorario della FAI.
Le conclusioni saranno, infine, affidate al Generale Galletta.
Durante l’incontro saranno illustrate le attività e i risultati conseguiti dalle associazioni antiracket siciliane e l’importante ruolo svolto dalle associazioni nel difficile compito di sostegno delle vittime, un impegno che non si esaurisce nelle attività necessarie per giungere alla denuncia, ma che prosegue anche dopo in un'opera di sostegno.  
L'attenzione, inoltre, si focalizzerà sull'importanza delle sinergia che in questi anni le associazioni antiracket aderenti alla FAI - circa 80 sparse in tutto il Centro - Sud dell'Italia - hanno instaurato con le forze dell'ordine, raggiungendo importanti risultati in termini di lotta alla criminalità organizzata, ma soprattutto contribuendo ad innescare un cambiamento socio-culturale, una mobilitazione delle coscienze per diffondere fiducia nelle Istituzioni.

cdc