Solidarietà al Procuratore Colangelo



 La FAI – Federazione delle Associazioni Antiracket ed Antiusura Italiane esprime coralmente la propria vicinanza e solidarietà nei confronti del procuratore capo di Napoli Giovanni Colangelo dopo le rivelazioni fatte dalla Dda di Bari, che hanno svelato l’ipotesi di una attentato da parte della camorra ai suoi danni.
Episodi simili pesano come macigni sulla coscienza e sull’impegno di coloro che quotidianamente combattono per la legalità e la giustizia e non possono lasciare indifferenti.
Al Procuratore la FAI esprime, altresì, la propria gratitudine per il lavoro che in maniera coraggiosa ed infaticabile porta avanti da anni, per il quale raccoglie i risultati positivi anche nei gesti vili della camorra - segno che le istituzioni stanno percorrendo la strada giusta nel difficile percorso per debellarla definitivamente dalla società. 




cdc