Le associazioni antiracket e i Carabinieri in Sicilia: una proficua collaborazione



Venerdì 22 aprile presso il Comando Legione Carabinieri Sicilia di Palermo (Via Vittorio Emanuele, 475), il Presidente della FAI Giuseppe Scandurra e i Presidenti delle Associazioni FAI Antiracket della Sicilia incontreranno il comandante della legione Carabinieri Sicilia, Generale Riccardo Galletta e tutti i comandanti provinciali della Sicilia. L’incontro sarà occasione per rinnovare il rapporto di collaborazione, di fiducia e stima che ha sempre contraddistinto la sinergia tra l’antiracket e l’Arma dei Carabinieri.   Il presidente della FAI Pippo Scandurra illustrerà i risultati raggiunti dalle Associazioni Antiracket in 25 anni di duro lavoro, fornendo una mappatura della lotta al fenomeno estorsivo in tutto il centro sud. Centinaia le denunce raccolte in questi anni ed altrettanto incoraggianti sono i dati relativi agli imprenditori che hanno deciso di ribellarsi al racket delle estorsioni e che sono stati supportati in questo duro percorso di liberazione delle associazioni antiracket aderenti alla FAI. Scandurra, inoltre, parlerà degli obbiettivi futuri che la FAI intende porre in essere grazie anche alla collaborazione con l'arma dei Carabinieri,    

cdc


Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito