Palermo - un evento pubblico per rendere noti i dati dello "Sportello di Solidarietà"

Un riflessione sul fenomeno dell'estorsione oggi presso la Prefettura di Palermo

Venerdì 15 aprile alle ore 9:30, presso la sala “Prefetto Dalla Chiesa” della Prefettura di Palermo,  si terrà un convegno per riflettere del fenomeno delle estorsioni oggi e per rendere noti pubblicamente gli straordinari risultati maturati in questi anni dallo Sportello di Solidarietà di Palermo.  

 

Nel corso dell’evento interverranno il prefetto di Palermo Antonella De Miro, il presidente onorario della FAI Tano Grasso, il Commissario Straordinario Antiracket Santi Giuffrè ed, infine, i rappresentati dello Sportello di Solidarietà di Palermo.
Lo "Sportello di Solidarietà", nato da persone che provengono dall’esperienza di Addiopizzo, ha lavorato negli ultimi tre anni in partenariato con l’Ufficio del Commissario Straordinario Antiracket e la FAI. Lo “Sportello di Solidarietà” fonde insieme competenze, umane e professionali, in campo giuridico, economico e psicologico, e li mette a servizio gratuito delle vittime di racket e usura. 


cdc