Forza Nicola

Una delegazione della FAI composta da Tano Grasso presidente onorario, Rosario D’Angelo coordinatore regionale della Campania, Ulderico Carraturo presidente Associazione FAI Antiracket Porta Capuana e Domenico Musella presidente Associazione FAI Antiracket Edili, si è recata nei giorni scorsi nel centro di riabilitazione di Monte Catone (Imola) per incontrare Nicola Barbato, il poliziotto della squadra mobile di Napoli gravemente ferito lo scorso settembre a Fuorigrotta (NA) nell’ambito di una operazione antiracket. La delegazione della FAI, dopo il riconoscimento consegnato alla figlia Giovanna in occasione della manifestazione che si è tenuta lo scorso 23 febbraio al Viminale alla presenza del Ministro Alfano, ha espresso a Nicola la gratitudine degli operatori economici di Napoli per la sua professionalità e generosità nel tutelare la sicurezza dei commercianti che collaborano con le forze dell’ordine.
“Forza Nicola, ti aspettiamo con grande gioia a Napoli”.