La Federazione Antiracket italiana alla Fiera del Levante

incontro con gli studenti, tavole rotonde con operatori economici ed istituzioni

Sabato12 settembre, la Federazione Antiracket Italiana nell’ambito delle azioni del Pon Sicurezza, comincia la sua settimana di impegno alla Fiera del Levante di Bari. Lo stand, Zona Istituzionale – Padiglione 162 e 163, della FAI sarà animato ogni giorno da studenti, operatori economici, presidenti e soci di associazioni antiracket, testimoni di riscatto civile ed economico insieme a rappresentati delle Istituzioni, delle Forze dell’Ordine e delle associazioni di categoria.
Lunedì 14 settembre sarà inaugurata a Barletta la 77esima associazione antiracket della FAI continuando ad allungare l’elenco di imprenditori e commercianti che hanno scelto di opporsi al ‘pizzo’. Da martedì 15 settembre, tutte le mattine, ‘Gli studenti incontrano i testimoni antiracket’.

 

Tutti i pomeriggi a partire dalle ore 18, presso lo stand, ci saranno occasioni di confronto, tavole rotonde su mafie, estorsione, controllo criminale del territorio ma anche riscatto e denuncia.
Saranno, infatti, presentati due dei libri che compongono la collana «Arcipelago – mafie, economia, impresa», diretta da Tano Grasso ed edita da Rubettino. I nove volumi tutti gratuiti e dedicati alla lotta alla mafie, sono a cura dalla FAI e realizzati nell’ambito delle azioni PON Sicurezza.

Lunedì sarà presentato il volume  «Il sistema delle estorsioni in Puglia. Potere e legittimazione» di Andrea Apollonio e Giovanna Montanaro. Interverranno  Filippo Bubbico, Viceministro dell’Interno, Santi Giuffrè, Commissario straordinario antiracket, Carmela Pagano, Prefetto di Bari, Giuseppe Volpe, Procuratore capo DDA Bari, Ugo Patroni Griffi, Presidente Fiera del Levante, Domenico di Bartolomeo, Presidente Confindustria Bari e BAT, Renato De Scisciolo, Coordinatore regionale della FAI Puglia.

Martedì 15 settembre, si parlerà della «Storia del movimento antiracket.  1990-2015» di Filippo Conticello Con l’autore ne discuteranno il prefetto e commissario antiracket nazionale Santi Giuffrè, Antonio Nunziante, Vicepresidente Regione Puglia, Maria Tirone, Prefetto di Foggia, Giuseppe Gatti, Magistrato DDA di Bari, Alessandro Ambrosi, Presidente Camera di Commercio Bari, Tano Grasso, Presidente onorario della FAI.

 

Venerdì 18 settembre, il presidente della FAI Giuseppe Scandurra insieme con il responsabile nazionale dell’ufficio legale della FAI Francesco Pizzuto, si affronteranno i punti cruciali della legislazione antiracket, con l’intervento di Paola Balducci, Componente del CSM, Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Patrizia Rautiis, Magistrato DDA Bari, Daniele Marannano, Associazione Addiopizzo Palermo.

Venerdì 18 settembre, il presidente della FAI Giuseppe Scandurra insieme con il responsabile nazionale dell’ufficio legale della FAI Francesco Pizzuto, si affronteranno i punti cruciali della legislazione antiracket, con l’intervento di Paola Balducci, Componente del CSM, Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Patrizia Rautiis, Magistrato DDA Bari, Daniele Marannano, Associazione Addiopizzo Palermo.

Venerdì 18 settembre, il presidente della FAI Giuseppe Scandurra insieme con il responsabile nazionale dell’ufficio legale della FAI Francesco Pizzuto, si affronteranno i punti cruciali della legislazione antiracket, con l’intervento di Paola Balducci, Componente del CSM, Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Patrizia Rautiis, Magistrato DDA Bari, Daniele Marannano, Associazione Addiopizzo Palermo.

Venerdì 18 settembre, il presidente della FAI Giuseppe Scandurra insieme con il responsabile nazionale dell’ufficio legale della FAI Francesco Pizzuto, si affronteranno i punti cruciali della legislazione antiracket, con l’intervento di Paola Balducci, Componente del CSM, Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Patrizia Rautiis, Magistrato DDA Bari, Daniele Marannano, Associazione Addiopizzo Palermo.

Venerdì 18 settembre, il presidente della FAI Giuseppe Scandurra insieme con il responsabile nazionale dell’ufficio legale della FAI Francesco Pizzuto, si affronteranno i punti cruciali della legislazione antiracket, con l’intervento di Paola Balducci, Componente del CSM, Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Patrizia Rautiis, Magistrato DDA Bari, Daniele Marannano, Associazione Addiopizzo Palermo.

Venerdì 18 settembre, il presidente della FAI Giuseppe Scandurra insieme con il responsabile nazionale dell’ufficio legale della FAI Francesco Pizzuto, si affronteranno i punti cruciali della legislazione antiracket, con l’intervento di Paola Balducci, Componente del CSM, Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Patrizia Rautiis, Magistrato DDA Bari, Daniele Marannano, Associazione Addiopizzo Palermo.